NEWS

V

Campagnano, 18/09/22

Determinazione. Se c’è una parola che può descrivere al meglio la squadra della Scuderia del Girasole by CUPRA Racing di Vergiate, guidata dal Team Manager Tarcisio Bernasconi, è proprio questa.

Lo ha dimostrato ogni istante del weekend appena trascorso, da venerdì 16 a domenica 18 settembre, l’ultimo del TCR Italy che ha visto Salvatore Tavano, pilota di punta della Scuderia, schierarsi tra le oltre 30 auto partenti, a bordo della Cupra Leon Competición, pronto a dare l'assalto al titolo per la quarta volta in cinque anni.

Una corsa durata dodici gare (due per ogni ACI Racing Weekend, quindi ogni tappa di campionato), in cui il team ha vissuto e condiviso trionfi, delusioni, soddisfazioni, cadute e vittorie.

Come dimenticare i podi, a Monza il 24 aprile, a Imola il 7 maggio e il 4 settembre, a Misano il 4 giugno, al Mugello il 15 luglio. E poi, Vallelunga. Il weekend decisivo, quello in cui si sarebbe combattuto il tutto per tutto. Ed è proprio quello che il pilota siciliano ha fatto, nonostante tutto.

In base ai risultati delle qualifiche di sabato mattina, Gara 1, nel pomeriggio, ha visto Tavano partire in undicesima posizione, ribaltare velocemente la situazione e portarsi molto vicino al podio, al quarto posto della classifica – una scalata notevole, soprattutto se si considera che per circa metà gara è rimasta in pista la Safety Car.

Un risultato che, tuttavia, è al momento sub iudice, a seguito di un episodio ancora poco chiaro che ha coinvolto il pilota della Scuderia.

Più evidente, invece, è stata l’amara conclusione di Gara 2, domenica mattina. Una gara che sembrava avere le premesse di quella del sabato, iniziata con una decisa rimonta da parte di Tavano, rimonta interrotta dopo pochi minuti, quando un doppio contatto da parte di Cesare Brusa (pilota della Target Competition, in corsa con la Hyundi i30 N) lo ha portato fuori pista.

L’impatto contro le barriere è stato violento ma, per fortuna, il pilota non ha riportato conseguenze fisiche ed è rientrato subito ai box.

Gli altri piloti della Scuderia, Federico Paolino, Raffaele Gurrieri e Nicola Guida, hanno portato a termine la gara, posizionandosi rispettivamente ottavo, decimo e diciassettesimo – Gurrieri, inoltre, si è classificato secondo nella categoria AM.

Così si è concluso il Campionato, con Salvatore Tavano al secondo posto della Classifica Assoluta, la consapevolezza di avere fatto tutto il possibile per vincere e la certezza che l’entusiasmo e l’energia che ha mosso fino a questo momento la Scuderia non verrà mai meno. «Ora – conclude Bernasconi – guardiamo al 2023 e ai tanti nuovi progetti che ci aspettano».

GALLERY IMOLA 22 (10).JPG

Imola, 04/09/22

 

Per i piloti e i team che sabato 3 e domenica 4 settembre hanno partecipato all’ACI Racing weekend di Imola, il fine settimana è iniziato sotto un clima incerto, tra nuvole che non facevano presagire niente di buono e un raggio di sole che, di tanto in tanto, si affacciava, riscaldava i cuori e, forse, rischiarava le menti.

Cuore e mente, è con questo che si corre.

Lo sa bene Salvatore Tavano, pilota ufficiale della Scuderia del Girasole by CUPRA Racing di Vergiate, in lotta per aggiudicarsi il TCR Italy per la quarta volta dal 2018.

Quinta e penultima tappa di campionato, a bordo della sua Cupra, il pilota ha affrontato le gare di sabato e domenica con una zavorra di 40 kg, ovvero un peso aggiuntivo sull’auto conseguente alla classifica finale del quarto weekend di gara, al Mugello, a metà luglio.

Un carico non da poco che, però, Tavano ha saputo gestire bene: su 37 auto partenti, infatti, ha concluso al quarto posto Gara 1, nel tardo pomeriggio di sabato, in cui la pioggia tanto temuta per fortuna non è arrivata.

Altrettanto soddisfacente è stata Gara 2, sotto un sole che, come un segnale di buon auspicio, ha fatto capolino prima che le auto si schierassero in griglia di partenza.

Il pilota di punta della Scuderia è partito in terza posizione, che ha mantenuto fino a quando non si è lasciato sfuggire l’occasione per andare all’attacco, superare la Hyundai i30 di Cesare Brusa e salire sul secondo gradino del podio.

Un risultato che, oltre a una grande soddisfazione personale, gli consente di mantenersi in testa alla classifica assoluta di Campionato, con 342 punti, e avvicinarsi sempre di più alla conquista del titolo Tricolore.

In gara, anche gli altri piloti della Scuderia del Girasole, Raffaele Gurrieri e Nicola Guida, i quali hanno concluso il weekend classificandosi rispettivamente dodicesimo e ventesimo.

La sesta e ultima tappa di Campionato si svolgerà all’Autodromo di Vallelunga (Roma), da venerdì 16 a domenica 18 settembre 2022.

GALLERY IMOLA 22 (10).JPG

Scarperia, 17/07/22

 

E’ stato un weekend di festa per il team della Scuderia del Girasole by CUPRA Racing di Vergiate, con la spettacolare campagna toscana che circonda l’Autodromo del Mugello a fare da cornice.

Oltre al compleanno del Team Manager, Tarcisio Bernasconi, la squadra ha alzato i calici per celebrare la doppia vittoria nel quarto weekend del TCR Italy, iniziato sotto una buona stella.

Dopo le qualifiche di venerdì infatti per Salvatore Tavano, pilota di punta della Scuderia, la gara di sabato pomeriggio iniziava dalla seconda fila con una scalata al podio iniziata subito: a pochi secondi dall’inizio di Gara 1 dal quarto posto è riuscito a portarsi subito al secondo, che ha saputo mantenere fino agli ultimi minuti, quando ha saputo sfruttare una foratura dell’avversario Niels Langeveld per collocarsi in testa al gruppo.

Grazie alla sua capacità di gestire bene la guida il pilota siciliano ha innalzato la coppa dal gradino più alto del podio, un risultato eccellente se si considerano le difficoltà date dalla zavorra e la morfologia del circuito, tutt’altro che lineare ma in una costante alternanza tra salita e discesa.

Domenica mattina, Gara 2 ha portato qualche difficoltà in più per Tavano, in continuo oscillare tra la sesta e la quarta posizione, raggiunta negli ultimi minuti e mantenuta fino alla fine e successivamente divenuta terza posizione a causa della penalizzazione inflitta al terzo classificato.

Questo ha portato ad una inversione di posizioni e, soprattutto, al secondo podio per Tavano, che non solo si conferma leader della Classifica Assoluta di Campionato, con 270 punti, ma aumenta il distacco rispetto al secondo classificato, appunto Langeveld.

Diciannovesimo e ventitreesimo sono arrivati, rispettivamente, Federico Paolino e Raffaele Gurrieri (penalizzato di 25 secondi per decisione dei Commissari Sportivi), mentre per il quarto pilota della Scuderia, Nicola Guida, Gara 2 è finita prima del previsto, a causa di un problema tecnico della sua vettura.

La classifica definitiva è comunque sub iudice, in quanto il team di Ceccon (Aggressive) ha espresso la volontà di presentare appello avverso alla penalità.

Questo, tuttavia, non impedisce alla Girasole di godersi il meritato riposo estivo, prima di concentrarsi in vista delle ultime due tappe di Campionato, a Imola dall’1 al 4 settembre e a Vallelunga dal 15 al 18 settembre.

GALLERY MUGELLO (12).JPG

Misano, 05/06/22

È iniziato sotto il sole della riviera romagnola il terzo weekend di TCR Italy – Touring Car Championship. Da venerdì 3 a domenica 5 giugno, sono stati 34 i piloti a correre lungo i 4,226 km del Misano World Circuit per vincere non solo le due gare di sabato e domenica, ma, soprattutto, raccogliere punti per migliorare la propria posizione nella classifica assoluta.

Tra loro, Salvatore Tavano, Campione Italiano dal 2018 al 2020, Nicola Guida, Raffaele Gurrieri e Federico Paolino, a bordo delle Cupra bronzo e blu cobalto della Scuderia del Girasole by CUPRA Racing di Vergiate.

I tre turni di venerdì, due di prove libere e uno di qualifiche, hanno visto Tavano collocarsi in testa alla classifica, tanto da schierarsi in prima posizione in Gara 1, sabato pomeriggio.

Una gara iniziata sui generis, con due giri di formazione extra e una riduzione di due minuti sulla durata totale – ovvero 28 minuti più un giro, invece di 30 minuti più un giro. Tavano si è subito guadagnato il ruolo di capofila e, nel Giro 2, è stato suo il tempo più veloce, di 1’43.471.

Nonostante il secondo in classifica sia riuscito a ridurre sempre di più il divario, il pilota ufficiale della Girasole ha saputo tenergli testa e chiudere al primo posto. Tra i top 20 anche Federico Paolino, tredicesimo, Raffaele Gurrieri, diciassettesimo, e Nicola Guida, diciannovesimo (per questi ultimi due, la Direzione Gara ha stabilito una penalità di 25 secondi).

Gara 2 è iniziata con una griglia di partenza “ribaltata” rispetto ai risultati di Gara 1: Salvatore Tavano in ottava posizione, Raffaele Guerrieri in tredicesima, Nicola Guida in diciottesima e Federico Paolino in ventitreesima.

Dopo pochi giri, Tavano è riuscito a recuperare alcune posizioni e, fino a metà gara, ha mantenuto il quinto posto, anche a causa della safety car entrata in pista a più riprese. Poi, l’imprevedibile: un guasto tecnico lo ha obbligato a rientrare ai box a 2 minuti dalla fine e, nonostante la prontezza e la velocità dei meccanici nel risolvere il problema, il pilota è riuscito a rientrare in pista solo per l’ultimo giro.

La classifica finale, quindi, vede Raffaele Gurrieri all’undicesimo posto (il suo miglior risultato, finora), Federico Paolino al quattordicesimo, Nicola Guida al diciassettesimo e Salvatore Tavano al venticinquesimo - una consolazione: l’ottima posizione nelle qualifiche e il podio in Gara 1 gli consentono, comunque, di essere ancora leader della classifica assoluta.

Un fine settimana di alti e bassi, per la Scuderia di Vergiate che, però, ha fatto della sua capacità di non arrendersi e guardare sempre avanti il suo punto di forza.

GALLERY MISANO 22 (1).JPG

Imola, 08/05/22

Sono passate due settimane da quella domenica 24 aprile, quando Salvatore Tavano, pilota di punta della Scuderia del Girasole by Cupra Racing di Vergiate guidata dal patron Tarcisio Bernasconi ha conquistato la prima vittoria del TCR Italy 2022.

A Imola il secondo weekend di campionato ha avuto una conclusione un pò amara per la Scuderia varesina. In gara-1 nonostante i 40 Kg. di zavorra e l'asfalto reso umido dalla pioggia il pilota siciliano si è reso autore di una eccellente rimonta che gli ha permesso di risalire dall'undicesimo posto dello schieramento di partenza guidando con maestria e intelligenza fino ad agguantare un ottimo secondo posto. In gara-2 la rimonta è stata solo parziale anche se l'ottavo posto finale gli consente di mantenere la vetta della classifica di campionato. Buone prestazioni anche di Raffaele Gurrieri diciassettesimo in gara-2 dopo che in gara 1 ha sfiorato la top-10 e di Nicola Guida, costretto al ritiro in gara-2 dopo la ventunesima posizione in gara-1.

GALLERY IMOLA 22 (2).JPG

Monza, 24/04/22

Si è conclusa oggi la prima delle sei tappe del TCR Italy 2022.

Un weekend intenso per la Scuderia del Girasole by CUPRA Racing di Vergiate che, nel “Tempio della Velocità”, ha schierato quattro Cupra León Competición, guidate da Salvatore Tavano, pilota di punta e tre volte Campione TCR italiano, Federico Paolino, Nicola Guida e Raffaele Gurrieri.

Due sessioni di prove libere, una di qualifiche e due gare, concluse con un risultato più che soddisfacente: la vittoria in Gara 2 di Tavano che, dalla 4° posizione di partenza, è riuscito a risalire fino al sorpasso decisivo operato sulla Honda dell’inglese Jack Young che gli ha consentito di chiudere in solitaria la gara staccando anche il giro più veloce in 1’58.519.

Un momento di orgoglio per tutta la squadra e, in particolare, per il Team Manager Tarcisio Bernasconi – soprattutto dopo una partenza “in salita”, con alcune difficoltà incontrate da Tavano in qualifica, in cui è stato penalizzato dal traffico in pista nel suo giro buono, nella Gara 1 di sabato, corsa con le gomme da asciutto nonostante il clima piovoso.

Oggi, invece, il sole era alto nel cielo e la Girasole, come il fiore di cui porta il nome, ha schiuso i suoi petali e si è mostrata in tutta la sua energia.

«Avrei potuto fare meglio ieri, ma sono soddisfatto del risultato di oggi», commenta raggiante il pilota, con lo sguardo già rivolto alla prossima tappa.

La Scuderia varesina ha quindi chiuso il weekend di gara con Salvatore Tavano al primo posto, Raffaele Gurrieri al 17° (34'40.636), Federico Paolino al 21° (34'47.776) e Nicola Guida al 24° (34'54.561).

GALLERY MONZA 24.04 (1).jpg

Vergiate, 19/04/22

Tre titoli di fila, 11 successi, 30 podi nelle ultime quattro stagioni. Nei numeri c'è la chiave di lettura di quello che è un legame straordinario con gli uomini della Scuderia del Girasole by CUPRA Racing. Salvatore Tavano è il pilota più vincente nel TCR Italy, campionato di riferimento nel panorama tricolore delle categorie Turismo.

Per l'ex pilota del WTCC l'accordo con il team guidato da Tarcisio Bernasconi rappresenta il naturale proseguimento di una collaborazione ormai consolidata. Dopo avere scritto il proprio nome nell'albo d'oro della serie nel 2018, 2019 e 2020, il siracusano ci riprova anche quest'anno; sempre con la Cupra León Competición della squadra di Vergiate. Sei doppi appuntamenti, 12 gare, con il primo round in programma questo fine settimana (23 e 24 aprile) a Monza, nel tempio della velocità.

E proprio sui 5,793 chilometri del circuito brianzolo, Tavano lo scorso anno riuscì a centrare una doppietta andando a segno in entrambe le gare. Poi ancora una vittoria a Imola, ma anche tutta una serie di situazioni che lo penalizzarono pur rimanendo in lizza per la volata finale per il titolo sino all'ultimo round del Mugello, chiudendo terzo nella classifica Piloti.

Ora si volta nuovamente pagina, con poche novità. La più importante è quella dei nuovi pneumatici, visto che quest'anno verranno utilizzate le coperture Hankook in luogo delle Michelin impiegate fino alla scorsa stagione. La tappa di Monza precederà nell'ordine quelle di Imola (7/8 maggio), Misano (4/5 giugno), Mugello (16/17 luglio), ancora Imola (3/4 settembre) e per finire Vallelunga (17/18 settembre).

News Tavano 19.04.22.jpg

Vergiate, 19/04/22

Monza, 24 aprile, Imola, 8 maggio e 4 settembre, Misano, 5 giugno, Mugello, 17 luglio, Vallelunga, 18 settembre.

Sono queste le sei tappe che compongono il TCR Italy 2022 – Touring Car Championship, Campionato Italiano Turismo. Sei appuntamenti a cui non mancherà la Scuderia del Girasole by CUPRA Racing di Vergiate.

La stagione inizierà presso l’autodromo lombardo; la squadra, sotto la guida del Team Manager Tarcisio Bernasconi, è pronta a scendere in pista con quattro Cupra León Competición e lottare per la vittoria – il pilota di punta della Scuderia, Salvatore Tavano, ha ottenuto il titolo di Campione TCR italiano per 3 anni consecutivi, dal 2018 al 2020.

Oltre a Tavano, la Girasole schiererà Federico Paolino, Nicola Guida e Raffaele Gurrieri, quest’anno sulla nuova Cupra Leon.

Una novità importante a livello tecnico, per il team varesino e, in generale, per tutti i partenti, riguarda le gomme. Le auto, infatti, non saranno più equipaggiate con le Michelin, bensì con le Hankook, sia slick sia rain – adatte a un asfalto rispettivamente asciutto e umido o bagnato.

Nessun cambiamento, invece, per il numero di gare, due per tappa (per un totale, quindi, di 12), della durata di 30 minuti più un giro ognuna.

«Siamo soddisfatti dell’assetto delle auto, anche quest’anno daremo del filo da torcere ai nostri avversari, fino all’ultimo litro di benzina. Lotteremo­­­ per il Campionato, che l’anno scorso ci è sfuggito per poco, è stato davvero combattuto fino all’ultima gara, anzi, all’ultimo giro. Quella che inizierà a Monza sarà sicuramente una bella stagione», conclude Bernasconi. Con un immancabile invito: «La gente deve conoscere il motorsport. Le porte della Scuderia sono sempre aperte, venite a vivere un weekend di gara insieme alla mia squadra!».

_HRM1817.jpg

Vergiate, 11/10/21

Sul circuito toscano del Mugello è andato in scena il sesto e ultimo round del Campionato Italiano TCR. Per Salvatore Tavano, arrivato da leader di campionato in questo ultimo appuntamento, un weekend difficile anche a causa dell'handicap peso applicato per regolamento che lo ha penalizzato non poco nel confronto diretto con i suoi più diretti avversari. Scattato con il nono crono in qualifica, in gara-1 il pilota siciliano era autore di una partenza folgorante che gli permetteva di superare alcuni avversari e di concludere al terzo posto una gara che si preannunciava difficile. In gara-2 scattava di nuovo benissimo anche dopo il restart avvenuto dopo l'uscita della safety-car intervenuta per un contatto al via tra due vetture ma la sua eccellente performance non gli permetteva di andare oltre il quarto posto finale. Per lui terzo posto finale in campionato e la consapevolezza di avere dato tutto quello che poteva fino all'ultimo metro di gara. Buone prestazioni sono arrivate anche dagli altri tre alfieri della scuderia varesina, su tutti l'ottavo posto in gara-1 di Raffele Gurrieri( poi quattordicesimo in gara-2) che gli consentiva di aggiudicarsi il successo nella Michelin Cup mentre Federico Paolino giungeva due volte undicesimo. Nicola Guida otteneva il quattordicesimo posto in gara-1 e il tredicesimo in gara-2.

_MR58648.JPG

Vergiate, 06/09/21

Il secondo appuntamento  di Imola per la Scuderia del Girasole è iniziato subito con il piede giusto grazie alla pole position ottenuta da Salvatore Tavano al volante di una Cupra ottimamente messa a punto. Dopo la pole è seguita un'ottima vittoria grazie a una eccellente partenza che gli ha consentito, nella prima parte di gara, di guadagnare qualche secondo di vantaggio sugli avversari. Vantaggio che si è assottigliato verso la fine della gara con l'avvicinarsi di Nicola Baldan contro il quale ha battagliato nel corso degli ultimi giri. Ottima la gara anche di Federico Paolino che, scattato dalla diciottesima piazza, ha chiuso gara 1 in un onorevole dodicesimo posto. Buona anche la prestazione di Raffaele Gurrieri, ventitreesimo al via e autore di una piccola rimonta che gli ha permesso di risalire fino alla diciassettesima posizione. Sfortunato Nicola Guida, costretto al ritiro a causa di un contatto subito nelle prime fasi di gara. Più sofferta la seconda gara nella quale Tavano otteneva comunque una positiva terza posizione, utile in ottica campionato. Ottima l'ottava piazza di un combattivo Federico Paolino e degna di nota anche la quattordicesima piazza di Nicola Guida mentre Raffaele Gurrieri bissava la diciassettesima posizione della prima gara.

AL3_4277.jpg

Vergiate, 26/07/21

E' stato un fine settimana decisamente difficile per la Scuderia del Girasole by Cupra Racing quello andato in scena sul tracciato di Imola, valido come quarto round del Campionato TCR Italy. Al via di gara-1 scattata nel primo pomeriggio di sabato, subito un contatto costringeva Raffaele Gurrieri a parcheggiare la sua Cupra nella via di fuga della curva Villeneuve.  Ottime invece le partenze di Salvatore Tavano, Federico Paolino e Nicola Guida; il siracusano guadagnava tre posizioni e si rendeva protagonista di una gara a difesa della sua sesta posizione che manteneva fino all'abbassarsi della bandiera a scacchi. Federico Paolino, costretto a partire dalle retrovie a causa di un problema tecnico avuto nel corso delle qualifiche, grazie all’ottimo spunto al via e all’ottima prestazione in gara chiudeva in dodicesima posizione. Nicola Guida scattato dalla ventesima casella dello schieramento grazie a un passo di gara costante otteneva una discreta quindicesima posizione. In gara-2 grande battaglia per Salvatore Tavano che otteneva la decima posizione a causa di un contatto subito a pochi giri dal termine quando si trovava in sesta posizione. Buone le prestazioni di Raffaele Gurrieri e Nicola Guida che si piazzavano rispettivamente in tredicesima e quindicesima posizione. Ancora sfortunato Federico Paolino, solo diciannovesimo ma costretto a una sosta ai box a pochi giri dal termine. 

NEWS INTERNA AL3_7959.jpg

Vergiate, 27/06/21

Doppio podio per Salvatore Tavano nel terzo appuntamento stagionale del Campionato Italiano TCR. Il portacolori della Scuderia del Girasole by Cupra Racing si è dimostrato combattivo e agguerrito in entrambe le manche ottenendo il massimo risultato possibile anche in ottica campionato. La seconda posizione in gara-1 e la terza posizione in gara-2 gli permettono di mantenere la quarta posizione nella classifica di campionato sempre in piena lotta per il successo. Nicola Guida sfiora la Top-10 in gara 1 nella quale Federico Paolino e Raffaele Gurrieri sono usciti di scena per un contatto subito nella bagarre del gruppo. Nella seconda frazione pronto riscatto di Federico Paolino che agguanta l'ottava piazza mentre Nicola Guida sfiora di nuovo la Top-10 giungendo ancora undicesimo precedendo Raffaele Gurrieri che si piazza al quindicesimo posto.     

AL1_3440.JPG

Vergiate, 17/06/21

Autotecnica è la rivista di riferimento per la divulgazione di contenuti tecnici per il settore automobilistico. Vengono proposti al lettore il listino completo dei veicoli nuovi e usati, gli ultimi prodotti sul mercato e approfondimenti sulle innovazioni tecnologiche: elettronica, materiali, design, progettazione e ricerca. In questo mese la Scuderia del Girasole by Cupra Racing ha avuto l'onore di essere prescelta per un video approfondimento della propria attività nel motorsport.

AUTOTECNICA.jpg

Misano, 06/06/21

La seconda gara in programma sul circuito romagnolo di Misano Adriatico è stata caratterizzata da alcuni contatti che hanno coinvolto anche i nostri piloti. Nel corso di tutta la gara Salvatore Tavano si difendeva dai continui attacchi da parte dei suoi più diretti avversari e tagliava il traguardo in quarta posizione che successivamente, a causa di una penalità di 25”, diventava sedicesima. Federico Paolino era autore di una grande gara in rimonta e, dalla quattordicesima posizione recuperava alcune posizioni. A causa di un contatto con un avversario gli veniva inflitta una penalità di 10” che lo retrocedeva in decima posizione. Buone le prestazioni di Raffaele Gurrieri e Nicola Guida che terminavano la gara nella top-15. Prossimo appuntamento sul circuito di Vallelunga il 26 e 27 Giugno.

_AU_7484.jpg

Misano, 05/06/21

 

Una gara in salita quella di oggi svoltasi sul circuito di Misano Adriatico. Salvatore Tavano infatti dopo una buona partenza che gli permetteva di guadagnare due posizioni e dopo essersi difeso dagli attacchi degli avversari, chiudeva gara 1 in ottava posizione.

Buona la prestazione di Federico Paolino che dopo un buono spunto iniziale è stato vittima di un tamponamento mentre lottava per la top 15 che lo ha costretto a terminare la gara in quattordicesima posizione. Subito dietro di lui Nicola Guida autore di una gara in rimonta dopo essere scattato dalla ventiduesima casella in griglia. Sfortunato Raffaele Gurrieri che si è dovuto ritirare dopo solo due giri a causa di un incidente. Domani alle 9.40 gara 2. 

_ACT3128.jpg

Vergiate, 02/05/21

Con un'altra prestazione di livello assoluto Salvatore Tavano ha vinto anche la seconda gara del Campionato Italiano TCR svoltasi sul circuito di Monza. Scattato dalla terza casella dello schieramento di partenza, il portacolori della Scuderia del Girasole by CUPRA Racing ha disputato una gara tutta d'attacco superando tutti i suoi più diretti avversari transitando al primo posto sotto la bandiera a scacchi e confermandosi padrone assoluto sul "Tempio della Velocità".

_AU_0666.JPG

Vergiate, 01/05/21

Sotto il diluvio di Monza grande vittoria di Salvatore Tavano al volante della CUPRA Leon Competicion in gara-1 del Campionato Italiano TCR sul tracciato di Monza. Il pilota della Scuderia del Girasole by CUPRA Racing ha prevalso dopo una accesa battaglia con tutti i suoi più diretti rivali accreditati per la vittoria su una pista resa insidiosa a causa della pioggia caduta pochi attimi prima del via. Al traguardo anche gli altri portacolori della scuderia capitanata da Tarcisio Bernasconi: tredicesimo Gurrieri, diciassettesimo Poalino e ventunesimo Guida.

_IGL1915.JPG

Vergiate, 28/04/21

Dopo un'intensa stagione 2020 conclusasi con la vittoria della Cupra Leon Competicion di Scuderia del Girasole by Cupra Racing, il marchio Cupra si prepara a scendere ancora una volta in pista e conferma il tre volte campione della categoria Salvatore Tavano. Vettura pilota e squadra sono pronti per tornare a gareggiare ai massimi livelli e difendere nuovamente l'ambito titolo, aumentando notevolmente la competitività del marchio. 

 

PODIO GARA 1.jpg

Vergiate, 26/01/21

Per la Scuderia del Girasole by CUPRA Racing di Vergiate il 2021 è già iniziato con una buona dose di positività: il suo patron Tarcisio Bernasconi, varesino che ha dedicato la sua vita ai motori, è stato nominato membro della Commissione Velocità di ACI Sport, dal Presidente di ACI, l’Ingegner Angelo Sticchi Damiani, con il favore del presidente della Commissione Gian Carlo Minardi, «persona nota a tutti per la sua onestà intellettuale e per il suo amore per il motorsport».

 

RIGL1777.jpg

Vergiate, 28/11/20

La Corte Sportiva d’Appello, riunitasi per deliberare sul reclamo presentato da Felice Jelmini a proposito della sua esclusione dalla classifica di gara-1 disputata il 1° agosto a Misano ha accolto il reclamo presentato dal pilota lombardo. La classifica di Gara 1 a Misano torna dunque a rispecchiare l’ordine d’arrivo effettivo, con Felice Jelmini vincitore davanti a Eric Brigliadori e a Salvatore Tavano. Cambia anche la classifica generale di campionato, che era rimasta sub judice dopo l’ultimo round di Imola, senza poter assegnare il titolo italiano TCR Italy che si conferma nelle mani di Salvatore Tavano con la Leon Competición della Scuderia del Girasole by Cupra Racing. 

 

FAB_1094.jpg

Vergiate, 19/11/20

Mikel Azcona, ventiquattrenne spagnolo reduce dalle vittoriose esperienze ottenute nell'ambito del WTCR, farà il suo esordio nel TCR Italy al volante della Cupra della Scuderia del Girasole. Già Campione Europeo TCR nel 2018 al volante di una Seat e pilota ufficiale SEAT nel 2019, il giovane basco avrà il compito di aiutare Salvatore Tavano nella conquista del titolo tricolore TCR per il terzo anno consecutivo.

 

AZCONA 2.jpg

Vergiate 24/10/20

Un'altra CUPRA si aggiunge al parterre del TCR Italy con Federico Paolino, che a partire dalla gara di Monza sarà al volante della nuova Leon Competicion.

 “E’ bellissima anche adesso che è ancora tutta bianca: le mie aspettative sono confermate e non vedo l’ora di provarla”, esordisce Federico Paolino.

Il pilota torinese, infatti, si è fatto un bel regalo: per i suoi 34 anni che compirà il 30 ottobre passerà al volante della nuova CUPRA Leon Competicion. 

 

Vergiate, 15/09/20

Sulla pista di Vallelunga nel weekend del 18-20 settembre Nicola Guida debutterà al volante della CUPRA TCR con cambio sequenziale, schierata dalla Scuderia del Girasole by CUPRA Racing. L’imprenditore romano è un rookie del TCR Italy e ha disputato i primi tre round della stagione sempre con una CUPRA della compagine varesina, ma dotata di cambio DSG. Ora, però, Guida ha deciso di fare il salto di categoria, e di passare al cambio sequenziale.“

PAOLINO  SITO NEWS.jpg
GUIDA (2) SITO NEWS.jpg

Vergiate, 15/09/20

Eric Scalvini rientra nel TCR Italy: il venticinquenne pilota bresciano sarà al via nel TCR Italy a partire da questo weekend in calendario a Misano al volante della CUPRA TCR DSG con i colori della Scuderia del Girasole by CUPRA Racing: una vettura della quale Scalvini conosce tutti i segreti, forte dell’esperienza dello scorso anno e con la quale punto in alto.

Scalvini è pronto a difendere il titolo che ha conquistato nel 2019 nel TCR Italy riservato alle vetture con cambio DSG. Anzi, l’obiettivo è aggiungere una stelletta in più, perché lo scorso anno in palio c’era la vittoria del Trofeo DSG, che quest’anno è assurto a titolo italiano a tutti gli effetti. 

DSC_0002 NEWS SITO.jpg
Vergiate, 13/07/20

Il TCR Italy, al debutto stagionale questo fine settimana sul circuito del Mugello, ospiterà una doppia anteprima mondiale. La Scuderia del Girasole by CUPRA Racing è infatti pronta a scendere in pista portando al debutto internazionale due esemplari della nuova CUPRA Leon Competición TCR: le prime due vetture uscite dal quartier generale di Martorell sono destinate alla compagine guidata da Tarcisio Bernasconi, che schiererà due piloti di prim’ordine. Al volante delle nuove CUPRA Leon Competición TCR ci saranno il campione in carica Salvatore Tavano – vincitore delle ultime due edizioni del TCR Italy con CUPRA – e la new entry Simone Pellegrinelli.
GIRASOLE 1 NEWS.jpg