CHI SIAMO

La SCUDERIA DEL GIRASOLE nasce nel 1997: impegnata a pieno ritmo nelle competizioni automobilistiche, dal 1999 al 2002 si occupa della gestione tecnica e logistica del Campionato VW Lupo Cup, mentre dal 2001 al 2008 segue a livello tecnico, logistico ed organizzativo la VW Fun Cup.


Dal 2005 collabora con SEAT Italia, gestendo interamente tutte le attività riguardanti il motorsport della filiale italiana: nel 2006 la Scuderia si aggiudica il Campionato Italiano Superturismo con Roberto Colciago, e nel 2007 con lo stesso pilota è impegnata nel Campionato Mondiale Superturismo (WTCC).


Nel 2008 partecipa con Colciago e la new entry Valentina Albanese al neonato Campionato Italiano Turismo Endurance, e promuove la serie italiana del monomarca riservato alla Leon Supercopa.


Nel 2009 con gli stessi piloti si laurea due volte Campione Italiano, nelle categorie benzina e diesel, mentre nel 2010 schiera in pista due Leon TSI con motori da oltre 400 cv, con le quali fino all’ultimo si batte per la conquista del titolo.


Il 2011 è l’anno del lancio della nuova SEAT Ibiza Cupra Cup, che al terzo anno di corse si propone con nuova livrea e contenuti tecnici più avanzati.

La Scuderia del Girasole è l’unico partner di Volkswagen Group Italia ad essere stato impegnato in competizioni Mondiali, e dispone di una officina con alti contenuti tecnologici e un elevato livello di professionalità.


Dal 2005 al 2009 ha seguito il progetto di scuola di pilotaggio con vetture da competizione “SEAT Racing Center”, dal quale è tra l’altro emerso Simone Pellegrinelli, uno dei piloti più promettenti nei monomarca SEAT.


Il 2013 è l’anno del debutto della “SEAT Enjoyneering Academy”. La Scuderia del Girasole dispone di una struttura snella e polifunzionale, ideale per ogni tipo di manifestazione, dagli autodromi alle piste ghiacciate. Accanto alle competizioni, la Scuderia del Girasole negli anni ha organizzato eventi e manifestazioni legati alle presentazioni di nuovi modelli di vetture: dagli autodromi, alle piste innevate, ai percorsi off-road. E nel 2014 l'assegnazione del "Casco Tricolore" di Autosprint quale miglior organizzatore Trofei Monomarca.